lingua language

 

 

100 ANNI DI TRATTORI IN ITALIA

Cent’anni fa nascevano gli antenati del mezzo agricolo per eccellenza, la macchina che cambiò per sempre il modo di fare agricoltura e qui si ripercor...
€29,00
Escluso spese di spedizione.

Era il 1918 quando il Fiat 702 fece il suo ingresso nei campi italiani e Ugo Pavesi progettava il P4, primo trattore italiano a quattro ruote motrici. In contemporanea, negli Stati Uniti, John Deere vendeva il primo Waterloo Boy, seguito tre anni dopo dal McCormick 15/20 e, nel 1924, dal mitico Farmall, marchiato International Harvester. 
Tornando da questa parte dell’Oceano, nel 1925 debuttò il 25/30 testacalda, il primo trattore agricolo Landini, mentre nel 1927 venne presentata ufficialmente alla Scuola Pratica di Agricoltura di Treviglio la trattrice Cassani, la prima in Italia a funzionare con un motore diesel. 
Cent’anni fa nascevano dunque gli antenati del mezzo agricolo per eccellenza, la macchina che cambiò per sempre il modo di fare agricoltura dando il via a una nuova era nei campi di tutto il mondo. Ne seguiranno molti altri in un cammino lungo e laborioso che porterà ai trattori dei giorni nostri. 
Un intreccio di storie e realtà imprenditoriali con al centro personalità geniali che hanno creato marchi via via confluiti nei grossi gruppi industriali di oggi. Comune denominatore una spinta all’innovazione che neppure i grandi conflitti mondiali e le recessioni economiche riuscirono a scalfire. 
Anzi, fu proprio nei momenti di crisi, quando l’imperativo era far di necessità virtù, che i migliori ingegni seppero distinguersi dando linfa vitale a un settore primario chiamato da sempre al ruolo chiave di sfamare le popolazioni e salvaguardare l’ambiente. L’impellenza di coltivare le terre e produrre cibo spinse nel secondo Dopoguerra alcune delle ‘firme’ più prestigiose del settore a dar vita alle cosiddette ‘Carioca’, trattori nati dalla conversione di mezzi militari, oggi bramate dai collezionisti di tutto il mondo, così come numerose fabbriche d’armi iniziarono una nuova e virtuosa attività, producendo trattori al posto dei cannoni. 
Il trattore divenne quindi un simbolo della rinascita dai momenti più bui del secolo passato, innalzandosi in alcuni casi a vero e proprio eroe come nel periodo delle grandi bonifiche italiane. 
Ripercorrendo la storia delle marche ancora attive nel nostro Continente si incontrano nomi di progettisti e designer resi famosi da segmenti apparentemente più vivaci, quali l’automobile, come Lamborghini, Porsche, Giugiaro, Pininfarina. Ma questi sono solo alcuni tra i moltissimi che hanno lasciato il loro segno indelebile nel solco dell’innovazione, dai fratelli Cassani a Johan Georg Fendt, da Hans Hurlimann a Harry Ferguson, da Henry Ford a Giovanni Carraro. In queste pagine ripercorreremo fatti, date e racconti di questi uomini e della loro grande invenzione: il trattore.   

Specifiche di prodotto
Anno di Pubblicazione 2018
Testo Italiano
Tipo Copertina Rilegato
Numero Pagine 166
Foto 200 B/N e COL
Formato cm. 21x28
Autore Agnellini Bolis
Autore Stasi Vagnini
Hanno acquistato anche

IL GRANDE LIBRO DEI CAMION

Il volume illustra la storia dei camion a livello mondiale, dalle origini fino ai giorni nostri, con l’ausilio di oltre 1000 foto a colori e in bianco e nero, e schede tecniche per ogni modello. Opera immancabile per gli amanti dei camion, e in generale per gli appassionati di motori, ripercorre le vicissitudini che hanno condotto dai primi camion d’epoca agli attuali giganti della strada di oltre 1.000 CV, passando per i mezzi da competizione e gli “show trucks” da esibizione. In questo libro trovano inoltre spazio Case da tempo dimenticate, quali Autocar, Brockway, Henschel, Krupp, Kaelble, Pegaso, Robur, Saurer e White, nonché i produttori asiatici e russi, tra cui Fuso, Hino, Kamaz e ZIL, che stanno guadagnando sempre più terreno sul mercato internazionale, oggi dominato dai costruttori europei e americani.
€39,00 €33,15

DALLARA Dall’Emilia alla conquista del mondo/From Emilia to the conquest of the world

A meno di 30 anni, l’ingegnere Giampaolo Dallara ha progettato la Lamborghini Miura, una supercar arrivata dalla luna, che ha fatto invecchiare di colpo l’intera concorrenza mondiale. Ben più recentemente, le sue macchine hanno vinto 19 edizioni della 500 Miglia di Indianapolis, storicamente la gara più importante del mondo. Ennesima sorpresa, la presentazione della Dallara Stradale, affascinante supercar con motore da 400 cavalli, costruita in serie nella poliedrica fabbrica di Varano Melegari, in provincia di Parma.
€55,00

CENT'ANNI DI CAMION FIAT

La storia del camion, dagli esordi agli anni ’70, attraverso un vasto corredo fotografico e tutti i dettagli dei diversi modelli.
€39,24

50 ANS DE VEHICULES MILITAIRES EN FRANCE VOL. 2 DE 1945 A NOS JOURS

La storia e l’evoluzione tecnica, industriale e militare dei mezzi armati, dalla Liberazione al nuovo millennio. I veicoli della FFA, quelli britannici e canadesi, i veicoli di soccorso, i trattori agricoli, i veicoli dell’artiglieria, i Seat e gli Alat, i blindati e tanti altri, attraverso rare foto d’archivio.
€59,00

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!