lingua language

 

 

AUTOBIANCHI A112 ABARTH

Rispetto all’edizione precedente degli anni Novanta, questo libro si concentra sull’Autobianchi A112 nelle versioni Abarth 58HP e 70HP, le più rare e ...
€28,00
€23,80
Escluso spese di spedizione.

Rispetto all’edizione precedente degli anni Novanta, questo libro si concentra sull’Autobianchi A112 nelle versioni Abarth 58HP e 70HP, le più rare e ricercate dai collezionisti. L’analisi della vettura è a tutto campo: introduzione storica generale sull’Autobianchi, su Carlo Abarth e sulle versioni A112 che diedero origine, nel 1971, alla "declinazione" Abarth, analisi dell’intera evoluzione nelle sette serie che si sono succedute in 14 anni di produzione. Vi è poi una parte dedicata alla documentazione: libretti uso e manutenzione, manuali, cataloghi, depliant, pubblicità, e una sezione di consigli per l’identificazione, l’acquisto, il restauro e le quotazioni. L’opera è completata dall’attività agonistica, in Italia come all’estero, culminata nelle otto edizioni del noto Trofeo A112 Abarth 70HP. Il volume si chiude poi con un richiamo all’oggi, con le gare storiche e i vari club dedicati a questa importante vettura.

Specifiche di prodotto
Tipo Copertina Brossura
Numero Pagine 144
Formato cm. 24x27
Foto centinaia COL e B/N
Anno di Pubblicazione 2015
Testo Italiano
Autore Bozzi Giorgio
Autore Coppa Fabio
Hanno acquistato anche

ALFA ROMEO GIULIETTA SPIDER

Questa nuova edizione aggiornata del noto volume di De Rosa ripercorre l’evoluzione tecnica e stilistica dei diversi allestimenti ed è corredata da un’apposita sezione dedicata all’attività sportiva; è stata inoltre ampliata da un’utile e dettagliata guida al restauro.
€28,00 €23,80

ALFA ROMEO ALFASUD

€28,00 €23,80

AUTOBIANCHI PRIMULA e A111

Dando finalmente seguito a un progetto che aveva in animo sin dai tempi della Topolino, nell’autunno del 1964 l’ingegner Dante Giacosa riesce a lanciare la prima Fiat a trazione anteriore. In realtà non è una Fiat ma un’Autobianchi, il marchio satellite di Desio. Oltre che per il tutto avanti, la Primula si segnala per un’altra scelta coraggiosa quanto insolita: la carrozzeria a 3 porte con portellone. Accolta senza eccessivi entusiasmi dal mercato anche per un prezzo non proprio concorrenziale, la Primula è declinata in una serie quasi infinita di carrozzerie: 2, 4, 5 porte e coupé, e anche sul piano meccanico il vecchio motore di derivazione 1100 è sostituito con i nuovi propulsori della Fiat 124. Di lì a un anno, le si affianca (per poi sostituirla), la A111, che replica la meccanica della Primula su una ben più convenzionale carrozzeria a tre volumi. Una berlina più ricercata rispetto ai modelli Fiat dell’epoca, che nell’autunno 1972 lascia però le scene. Immagini inedite, per lo più a colori, schede tecniche dettagliate e una sezione dedicata al restauro raccontano la genesi e l’evoluzione delle uniche due Autobianchi pensate e progettate non espressamente come utilitarie.
€28,00 €23,80

FIAT 500 GUIDA AL RESTAURO

€25,00 €21,25

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!