lingua language

 

 

AUTOBIANCHI PRIMULA e A111

Dando finalmente seguito a un progetto che aveva in animo sin dai tempi della Topolino, nell’autunno del 1964 l’ingegner Dante Giacosa riesce a lancia...
€28,00
€23,80
Escluso spese di spedizione.

Dando finalmente seguito a un progetto che aveva in animo sin dai tempi della Topolino, nell’autunno del 1964 l’ingegner Dante Giacosa riesce a lanciare la prima Fiat a trazione anteriore. In realtà non è una Fiat ma un’Autobianchi, il marchio satellite di Desio. Oltre che per il tutto avanti, la Primula si segnala per un’altra scelta coraggiosa quanto insolita: la carrozzeria a 3 porte con portellone. Accolta senza eccessivi entusiasmi dal mercato anche per un prezzo non proprio concorrenziale, la Primula è declinata in una serie quasi infinita di carrozzerie: 2, 4, 5 porte e coupé, e anche sul piano meccanico il vecchio motore di derivazione 1100 è sostituito con i nuovi propulsori della Fiat 124. Di lì a un anno, le si affianca (per poi sostituirla), la A111, che replica la meccanica della Primula su una ben più convenzionale carrozzeria a tre volumi. Una berlina più ricercata rispetto ai modelli Fiat dell’epoca, che nell’autunno 1972 lascia però le scene. Immagini inedite, per lo più a colori, schede tecniche dettagliate e una sezione dedicata al restauro raccontano la genesi e l’evoluzione delle uniche due Autobianchi pensate e progettate non espressamente come utilitarie.

Specifiche di prodotto
Anno di Pubblicazione 2016
Tipo Copertina Brossura
Numero Pagine 96
Foto a Colori 148
Foto B/N 92
Formato cm. 24x27
Testo Italiano
Autore Visani marco
Hanno acquistato anche

AUTOBIANCHI BIANCHINA

Il libro ripercorre la storia della Bianchina, dalle origini ad oggi. La prima parte è dedicata alla nascita dello stabilimento Autobianchi e alle soluzioni che hanno portato alla produzione del modello 110 B nato nel 1957. Di tutti i modelli (trasformabile, cabriolet, berlina, panoramica, furgoncino e giardiniera) sono descritte, anno per anno, le caratteristiche tecniche, le differenze tra le varie serie, i numeri di telaio e motore, i colori e le sellerie. Materiale iconografico e dépliants originali dell’epoca sono chiamati a illustrare i vari dettagli estetici e di meccanica. La seconda parte, interamente dedicata al restauro, passa in rassegna le varie fasi del ricondizionamento, con preziosi consigli e foto descrittive dei singoli particolari, dalla carcassa all’esemplare finito. La terza parte propone gli aspetti collezionistici e di costume legati al modello con immagini d’archivio delle principali manifestazioni, delle versioni speciali, degli accessori, degli utilizzi pubblicitari e dei sodalizi dedicati alla vettura di Desio che vanta ancora oggi migliaia di appassionati.
€28,00 €23,80

AUTOBIANCHI A112 ABARTH

Rispetto all’edizione precedente degli anni Novanta, questo libro si concentra sull’Autobianchi A112 nelle versioni Abarth 58HP e 70HP, le più rare e ricercate dai collezionisti. L’analisi della vettura è a tutto campo: introduzione storica generale sull’Autobianchi, su Carlo Abarth e sulle versioni A112 che diedero origine, nel 1971, alla "declinazione" Abarth, analisi dell’intera evoluzione nelle sette serie che si sono succedute in 14 anni di produzione. Vi è poi una parte dedicata alla documentazione: libretti uso e manutenzione, manuali, cataloghi, depliant, pubblicità, e una sezione di consigli per l’identificazione, l’acquisto, il restauro e le quotazioni. L’opera è completata dall’attività agonistica, in Italia come all’estero, culminata nelle otto edizioni del noto Trofeo A112 Abarth 70HP. Il volume si chiude poi con un richiamo all’oggi, con le gare storiche e i vari club dedicati a questa importante vettura.
€28,00 €23,80

MINI - LE VETTURE CHE HANNO FATTO LA STORIA

Ci sono automobili capaci di segnare un’epoca, di lasciare una traccia indelebile non solo nella storia delle quattro ruote e dei trasporti ma anche in quella, ben più significativa, del costume e della cultura. A questa “casta” appartengono vetture come la Fiat 500 o il Volkswagen Maggiolino ma anche, a pieno titolo, l’indimenticabile Mini. La piccola, rivoluzionaria auto nata dal genio di Alec Issigonis, fu presentata per la prima volta nel 1959 e prodotta sino agli anni Duemila da una pluralità di Case (Austin, Morris, Innocenti) in molteplici versioni. Il volume ripercorre la storia industriale, tecnica e sportiva - si pensi ai successi al Rally di Montecarlo - di questa autentica pietra miliare del Novecento.
€28,00 €23,80

VOLKSWAGEN MAGGIOLINO

Ci sono automobili capaci di attraversare il tempo diventando veri e propri fenomeni di costume. A questa speciale categoria appartiene di certo il Volkswagen Maggiolino, geniale vettura progettata da Ferdinand Porsche nella seconda metà degli anni Trenta e venduta in più di venti milioni di esemplari. Grazie al New Beetle, il mito del Maggiolino si è rinnovato ed è giunto intatto sino a noi. Per questo è apparso doveroso aggiornare un volume pubblicato nel 1989 e più volte ristampato, che ripercorre la storia di quest’intramontabile veicolo, dai primi prototipi a tutte le successive versioni. L’opera non tralascia i vari carrozzieri che si sono cimentati su questa vettura così come la recente storia tecnica e commerciale del New Beetle, cui è dedicata un’apposita sezione. A documentare questo “fenomeno a quattro ruote” sono centinaia di immagini e disegni a corredo di un testo puntuale e rigoroso.
€28,00 €23,80

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!