lingua language

 

 

BOLZANO MENDOLA

Contattaci
PRENOTA/INFO

Bolzano-Mendola, la storia! Quarantatre edizioni organizzate nell’arco di sessantanni con la prima datata 1930 e l’ultima 1988. Porsche, Ferrari, Maserati, Osca, Alfa Romeo, Lancia, Abarth, Osella, Lola, BMW e tante altre ancora sono le case automobilistiche che si sono sfidate lungo i 14 chilometri della cronoscalata alto atesina. Giovanni Bracco, Piero Valenzano, Odoardo Govoni, Eugenio Castellotti, Lorenzo Bandini, Ludovico Scarfiotti e poi ancora Johannes Ortner, Ernest Prinoth, Herbert Demetz, Tony Pelizzoni, Peter Schetty, Sepp Gregger, Herbert Stenger, Arturo Merzario, Ezio Baribbi e Mauro Nesti, sono solo acuni dei nomi più rappresentativi della corsa, grazie alle vittorie che hanno conquistato nella lunga e meravigliosa storia della Bolzano Mendola. Un’epopea che viene raccontata attraverso le quasi 400 pagine del volume dedicato alla cronoscalata tra le più conosciute ed apprezzate dell’intero panorama europeo. Prevista la cronaca di tutte e 43 le edizioni con le interviste ad un nutrito numero di piloti che hanno contribuito a scrivere pagine importanti e divertenti dell’evento, il tutto corredato da oltre 1000 fotografie a colori ed in bianco e nero assolutamente inedite e gentilmente messe a disposizione dell’autore, da fotografi amatoriali, agenzie fotografiche e dagli stessi piloti.

A completamento dell’opera è prevista una doppia appendice riservata alle altre due cronoscalate regionali, la Bressanone Sant’Andrea e la Val Martello, con una decina di edizioni disputate per entrambe ed aventi le medesime caratteristiche delle pagine dedicate alla Bolzano Mendola. Allegato al volume vi è un opuscolo nel formato 15x21 di circa 100 pagine e contenente le classifiche complete di tutte e tre le corse. 

DISPONIBILE DAL 20-9-2020

Specifiche di prodotto
Autore Tomazzoni Gianni
Anno di Pubblicazione 2020
Testo Italiano
Tipo Copertina Rilegato
Numero Pagine 388
Foto a Colori 1100
Foto B/N 340
Formato cm. 30x24

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!