lingua language

 

 

GIANNI AGNELLI IN BIANCO E NERO

€18,00
Escluso spese di spedizione.

Cent'anni fa, il 12 marzo 1921, nasceva a Torino Gianni Agnelli: il primo moschettiere di quell'industria tricolore in grado di risorgere dalle ceneri del secondo conflitto mondiale. Al volante della Fiat, la più grande azienda del Belpaese, l'Avvocato è stato ed è ancora oggi il simbolo di quel «made in Italy» che ha fatto della creatività la propria bandiera, un portacolori capace di coniugare il rigore sul lavoro, tipico del nonno fondatore Giovanni e di altri maestri, come Vittorio Valletta, con i piaceri della vita, anche attraverso la sua amicizia con molti protagonisti del secolo breve, da Kennedy a Kissinger a Truman Capote. Icona di stile e di eleganza, amatissimo dal pubblico e avversato dai concorrenti, con fama di playboy dal cuore tenero, ma anche marito e padre, patriota e cosmopolita, tifoso della "sua" Juventus, uomo d'affari capace di rischiare: Gianni Agnelli è l'enigmatico e affascinante Erede, con la maiuscola, della nuova dinastia sabauda, che arriva quasi ad assumere i connotati di una royal family nostrana. Alberto e Giancarlo Mazzuca ne ricostruiscono la vicenda in questo saggio ricco di particolari inediti, e nel farlo ripercorrono non solo la storia del nostro Paese, ma anche la nascita di quello che è oggi, a tutti gli effetti, un mito italiano.

Specifiche di prodotto
Autore Mazzuca Alberto
Autore Mazzucca Giancarlo
Anno di Pubblicazione 2021
Testo Italiano
Tipo Copertina Brossura
Formato cm.14x21
ISBN 9788893884068
Numero Pagine 306
Hanno acquistato anche

PAOLO  STANZANI, GENIO E REGOLATEZZA

Biografia dell’ Ing. Paolo Stanzani grande progettista prima e direttore della Lamborghini, con esperienze importanti in Bmw, Bugatti e in F1 con la Scuderia Italia e con la Minardi. Scritta da Vittorio Falzoni Gallerani amico di Stanzani.
€19,95

TINO BRAMBILLA Mi è sempre piaciuto vincere

Raccontare la vita, intensa, senza orari né pasti di un uomo da corsa. Una vita a due e quattro ruote, in pista e in officina, con le stesse mani che stringevano volanti e manubri dopo aver registrato bielle e pistoni. Un racconto lungo decenni che vede il protagonista Ernesto Brambilla, detto Tino, nascere e vivere a Monza, da sempre capitale dei motori. E lui ne è stato un fedele ambasciatore fin da quando, poco più che ragazzo, sfidava marciapiedi e balle di paglia in giro per un’Italia in piena rinascita. Divenuto adulto, eccolo sfidare sorte e rivali in decine di corse, da quelle nel suo Autodromo Nazionale fino a quelle disputate sulla lontana pista di Buenos Aires, passando per i trionfi di Hockenheim e il terribile Tourist Trophy. La sua storia si snoda in queste pagine, condite di foto inedite, attraverso un’intervista “particolare”, un discorso fra persone che si conoscono da sempre.  L’autore Walter Consonni è nato e cresciuto nel mito dei fratelli Brambilla e anche lui, così come il fratello Peo, il pupillo di Tino, ha vissuto dal cortile di casa nel centro di Monza una vicenda umana e sportiva unica. Gare, prove, titoli, tragedie, MvAgusta e la Ferrari, l’ascesa del fratello Vittorio. Il ritiro dalle piste ma non dalle goliardate. Ma c’è molto altro in questo libro dove un uomo giunto al traguardo, parziale, degli ottanta, si guarda indietro e rivive con soddisfazione e serenità un’epoca unica. Dove correre poteva anche essere morire, ma soprattutto vincere.
€25,00 €21,25

ELIO DE ANGELIS

Elio De Angelis è stato un sicuro talento dell’automobilismo italiano. Dagli inizi nel kart alla Formula 1, il libro ripercorre tutta la sua brillante carriera interrotta dal fatale incidente nel 1986 sul circuito Paul Ricard.
€25,00 €19,90

I LUPI E GLI AGNELLI

Ombre e misteri della famiglia più potente d'Italia
€19,00

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!