lingua language

COVID-19

 

IL CORRIDORE ALDO BARDELLI E LE SUE ALFA ROMEO

Ci sono soltanto le Alfa Romeo nella carriera da corridore di Aldo Bardelli. Dal 1960 al 1971 corre con le macchine di Arese e conquista numerose vitt...
Editore: Saradecals
€65,00
Escluso spese di spedizione.

La storia di Aldo Bardelli pilota è solo l’apice di una carriera da vero polisportivo. Prima di diventare pilota, o “CORRIDORE” come si diceva un tempo, pratica numerose discipline.
È stato portiere di calcio nella squadra allievi della Pistoiese; ha spinto sulle pedivelle da ciclista in due Giri della Toscana dilettanti e si mette in evidenza fino al punto di essere notato anche da Gino Bartali; ha corso con le moto; ha disputato campionati di pattinaggio ed è stato terzino nel Pistoia di hockey a rotelle.
Una giovinezza divorata dallo sport. E tutta di corsa.

Poi c’è il Corridore. E non uno qualsiasi. No.
In quegli anni il Corridore è qualcosa di speciale, un misto di ammirazione, invidia, emozioni. Il Corridore è al centro della scena: se un ragazzino se lo trova davanti rimane inebetito. Impietrito. Fulminato.
Ha un alone di mistero il Corridore quando ancora non si chiama Pilota. E’ un semi-dio, una figura mitica capace di rapire i cuori degli appassionati lasciando segnali neri sull’asfalto.
Aldo Bardelli è un “CORRIDORE”. Ci sono soltanto Alfa Romeo nella sua carriera da corsa, un segno distintivo e anche una grande affezione per il celebre marchio di Arese.
Bardelli da vero appassionato dell’automobilismo, è entrato nel mondo delle corse nel 1960 correndo con una Giulietta Sprint Veloce.
I risultati sono subito buoni e convincono il pilota pistoiese ad insistere, tanto è vero che nel 1964 si presenta al via con una Giulia Quadrifoglio.
L’anno seguente acquista un’Alfa TZ1, che usa anche nel ’67 e ’68, alternandola con una splendida Alfa TZ2. Nel 1969 passa alla Alfa 33 Sport, per terminare le stagioni 1970 e 1971 con l’Alfa 33 Spider Prototipo. In questi sette anni di gare Aldo Bardelli conquista numerose vittorie e nel 1968 il titolo tricolore della montagna nella categoria sport.

 

Disponibile anche l'edizione DE-LUXE.

Specifiche di prodotto
Autore Carrara Alessandro
Autore Cordovani Andrea
Autore Parra Mauro
Anno di Pubblicazione 2019
Testo Italiano
Testo Inglese
Testo (BILINGUE)
Tipo Copertina Rilegato
Numero Pagine 240
Foto centinaia COL e B/N
Formato cm. 29x29
Hanno acquistato anche
NovitàNovità
Immagine di LA CONGIURA DEGLI INNOCENTI Dalla Brabham-Alfa Romeo all'Alfa-Alfa

LA CONGIURA DEGLI INNOCENTI Dalla Brabham-Alfa Rome...

€30,00 €28,50

€28,50

NovitàNovità
Immagine di VIGNALE Masterpieces of Style

VIGNALE Masterpieces of Style

€48,00 €45,60

€45,60

NovitàNovità
Immagine di MERCEDES BENZ W123 THE COMPLETE STORY

MERCEDES BENZ W123 THE COMPLETE STORY

€36,00

€36,00

NovitàNovità
Immagine di DENTRO LA SCUDERIA/INSIDE THE SCUDERIA

DENTRO LA SCUDERIA/INSIDE THE SCUDERIA

€48,00

€48,00

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!