lingua language

 

 

MERCEDES-BENZ SLK R171 SERIES 2004-2011

La storia completa della seconda generazione della Mercedes-Benz SLK, che copre nei dettagli l’intera produzione, comprese le varianti, gli extra, opt...
€76,00
Escluso spese di spedizione.
La storia completa della seconda generazione della Mercedes-Benz SLK, che copre nei dettagli l’intera produzione, comprese le varianti, gli extra, optional, specifiche tecniche, colori e numeri di produzione. Incluse moltissime fotografie mozzafiato.
Specifiche di prodotto
Tipo Copertina Rilegato
Numero Pagine 224
Formato cm. 25x25
Foto a Colori 388
Anno di Pubblicazione 2015
Testo Inglese
Autore Long Brian
Hanno acquistato anche

GRANDI PILOTI DI OGGI

Da Fangio a Jim Clark, ritratti di piloti e campioni della F1.
€28,00

GRANDI PILOTI DI IERI

Biografie di grandi piloti del passato: Nuvolari, Caracciola, Ascari, Varzi, Fagioli, Stuck, Sommer, Farina, Fangio, Collins, Stirling Moss e altri.
€28,00

FONDOCORSA. MILLE MIGLIA, UNA VITA E UN GATTO

Il libro di Giorgio Terruzzi (cui dobbiamo “VARZI L’OMBRA OSCURA DI NUVOLARI”, la prima vera biografia sulla vita di Achille Varzi) è fiction, nella sostanza e nei dettagli che, nonostante la dichiarazione finale dell’autore, appaiono difficilmente credibili in un contesto che poco ha che fare con cronaca e storia. Il protagonista del libro è un pilota da corsa chiamato Alberto Ascari alla vigilia di un corsa chiamata Mille Miglia, al volante di un’auto chiamata Lancia D24. Corsa che, correndo l’anno 1954, il pilota vince, nonostante l’incontro con un innocente gatto nero, che se ne andava per i fatti suoi senza che si capisca come c’entri nella storia. Nelle pagine entrano anche personaggi di contorno che rispondono ai nomi di Antonio Ascari (che viene detto essere il padre di Alberto), Maria Antonietta Tavola detta Mietta (che è presentata come la moglie di Alberto). Nella pagine entra anche un Gianni Lancia, uno che fa rifornire da un distributore qualunque le sue preziosissime D24, in trasferimento per strada da Torino a Brescia per quella corsa chiamata Mille Miglia. E scopriamo che l’addetto alla pompa mette la benzina nel serbatoio dell’olio dell’auto di quell’Ascari senza che nessuno intervenga. Leggiamo anche che una primaria casa automobilistica chiamata, nel libro, Lancia si rende colpevole di una violazione infamante di tutte le regole sportive spostando la punzonatura della Mille Miglia e alterando i numeri di telaio dopo che quell’Alberto Ascari si è lamentato della sua D24 che non va e ha preteso di guidare l’auto di riserva. Magari è la verità, ma è difficile da accettare anche in una fiction. Tanto più che in fondo a una pagina sono scritte queste parole, le poche dedicate a una presentazione un po’ tecnica della vettura qui chiamata D24: “Per la Mille Miglia avevano sostituito il serbatoio radiante con un radiatore a colonna montato nella fiancata. Serbatoio spostato in coda”.
€15,00

GIGI PIROLLO UNA CURVA LUNGA UNA VITA

IL PREZZO SPECIALE E' VALIDO SOLO PER ORDINI ON-LINE
€28,00 €23,80

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!