lingua language

 

 

NUVOLARI LA LEGGENDA RIVIVE

A partire dal lontano 1930, più di una dozzina di libri sono stati dedicati a Tazio Nuvolari, il leggendario pilota che molti considerano il più grand...
€39,80
€33,83
Escluso spese di spedizione.

A partire dal lontano 1930, più di una dozzina di libri sono stati dedicati a Tazio Nuvolari, il leggendario pilota che molti considerano il più grande di tutti i tempi. Il 2003, cinquantenario della sua morte, offre l’occasione per riproporre una nuova biografia. Non si tratta di un’edizione riveduta delle precedenti opere, bensì di un nuovo prodotto originale, che si avvale delle ricerche più recenti e offre al lettore un ritratto di notevole spessore storiografico e brillante taglio narrativo, il tutto arricchito da una splendida sezione iconografica, a cura di Gianni Cancellieri, costituita da circa 200 immagini, alcune tra le più famose, altre rare, altre del tutto inedite. L’opera si chiude con l’albo d’oro completo delle corse in moto e in auto che hanno visto Nuvolari protagonista per un trentennio, dal 1920 al 1950.

Specifiche di prodotto
Tipo Copertina Rilegato
Numero Pagine 192
Formato cm. 25x25
Foto a Colori 24
Foto B/N 170
Anno di Pubblicazione 2003
Testo Italiano
Autore De Agostini Cesare
Hanno acquistato anche

VILLORESI IL GIGI NAZIONALE

La carriera agonistica del "Gigi nazionale", che abbraccia tre decenni, dalla Coppa Invernale delle Alpi del 1931 al Rally dell’Acropoli del 1958, annovera una quantità di affermazioni prestigiose conquistate sulle strade e sui circuiti d’Europa, Africa e Sudamerica. Le sue doti di autentico campione, generoso e versatile come pochi, emersero in ogni tipo di competizione. Era tempo che gli fosse dedicata una biografia, con la ricostruzione della sua lunga e non sempre lieta vicenda sportiva e umana, narrata dalla sapiente penna di Cesare De Agostini. Come per gli altri titoli della collana "Vite da corsa", la ricerca iconografica e la documentazione si devono a Gianni Cancellieri, così come la ricostruzione del palmarès dell’asso milanese.
€39,80 €19,90

ALFA ROMEO AR 51 - AR 52 ALFA MATTA

Nel mese di novembre del 1950 il Ministero della Difesa richiese all’Alfa Romeo di studiare una vettura da “ricognizione per strade normali e strade campestri e montane”.Dopo un anno di gestazione nacque la 1900 M (AR 51), progettata da Giuseppe Busso e meglio nota nella storia dell’automobile con il nome di Alfa “Matta”. Concepita attorno al 4 cilindri in linea della 1900, dal 1951 al 1953 fu prodotta in due versioni: la AR 51 Militare e la AR 52 denominata Civile. Di questo “fuoristrada all’italiana”, impiegato dai principali Enti sino in anni recenti, il libro ripercorre non solo la storia tecnica e sportiva (con la partecipazione alla Mille Miglia del 1952), ma offre una dettagliata e utilissima guida al restauro che illustra i principali interventi per riportare all’antico splendore la “Matta”.
€28,00

ASCARI UN MITO ITALIANO

Nel mese di maggio 2005 ricorre il 50° anniversario della scomparsa di Alberto Ascari; in luglio, l’80° di quella di suo padre Antonio. Alberto fu l’ultimo pilota italiano Campione del Mondo, Impresa compiuta nel 1952 e ripetuta l’anno dopo alla guida di una Ferrari. Un tragico quanto banale incidente a Monza, il 26 maggio 1955, ne troncò la carriera che l’aveva visto correre in motocicletta prima, poi con la Maserati e la Ferrari e, da ultimo, con la Lancia. Era figlio di Antonio, anch’egli un asso del volante, protagonista delle stagioni 1924 e 1925 alla guida dell’Alfa Romeo P2, con la quale perse la vita a Montlhéry, durante il G.P. di Francia. Cesare De Agostini, che ai due Ascari aveva già dedicato una biografia nel lontano 1968, ne ha ricostruito le drammatiche vicende alla luce di ricerche più recenti e approfondite e ci restituisce dei due personaggi un ritratto particolarmente coinvolgente. La ricerca iconografica, che ha prodotto oltre 200 immagini, e la documentazione si devono a Gianni Cancellieri, così come la ricostruzione del palmarès dei due campioni nonché di quello di Tonino, figlio di Alberto e nipote di Antonio, che negli anni Sessanta disputò con qualche buon risultato alcune gare minori prima di rinunciare a proseguire nel cammino che era stato del padre e del nonno.
€39,80 €19,90

MUSSO L'ULTIMO POETA

Coinvolgente rievocazione delle drammatiche vicende che videro protagonista Luigi Musso, il valido e affascinante pilota romano appartenente a quella schiera di giovani campioni italiani, fra i quali figurava anche Eugenio Castellotti, che si distinsero nelle corse degli anni Cinquanta sia su vetture Sport sia in Formula 1. Giunto al successo con la Maserati prima, e con la Ferrari poi, Musso trovò la morte proprio alla guida di una monoposto del Cavallino durante il Gran Premio di Francia del 1958. L’opera, firmata da Cesare De Agostini, è la prima biografia dedicata al pilota romano e si avvale del supporto di oltre 200 straordinarie immagini tratte dalla collezione di famiglia e dai più prestigiosi archivi internazionali.
€39,80 €19,90

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!