lingua language

 

 

Silver Arrows: The Story of Mercedes Benz in Motor Sport

Editore: Crowood Press
€36,00
Escluso spese di spedizione.

Per la prima volta, questo libro racconta la storia della Mercedes nello sport automobilistico dagli inizi nel 1890 fino alle odierne vetture ibride di F1. Copre i trionfi e i disastri, dalle prime macchine da Gran Premio e dai piloti straordinariamente potenti degli anni '30 ai massimi nomi di F1, alla gloria di Le Mans e Mille Miglia e al dolore del disastro di Le Mans del 1955. 

La storia è aggiornata a tempi più moderni, ripercorrendo le vittorie Mercedes nelle corse di auto sportive, Indycar, F1 e Formula E - e questo libro celebra i successi di alcuni dei più grandi piloti del mondo, da Caracciola, Fangio e Moss a Hakkinen, Unser e Hamilton.

 

Specifiche di prodotto
Autore Noakes Andrew
Anno di Pubblicazione 2022
Testo Inglese
Tipo Copertina Rilegato
Numero Pagine 192
Foto 200 COL e B/N
Formato cm. 22x27
ISBN 9780719840159
Hanno acquistato anche

MERCEDES-BENZ & MILLE MIGLIA

Mercedes-Benz e Mille Miglia. Due prestigiosi marchi della storia dell’automobilismo sportivo che si incontrarono dagli inizi degli anni Trenta al 1957. Le vetture della Casa di Stoccarda presero infatti parte alla classica corsa bresciana dal 1930 al 1957, riuscendo ad aggiudicarsene due edizioni: nel 1931, con la mastodontica SSK guidata da Rudolf Caracciola, e nel 1955, con la 300 SRL (all’epoca in cui le Mercedes-Benz avevano già acquisito il soprannome di “Frecce d’argento”), guidata dall’equipaggio Stirling Moss e Denis Jenkinson. A narrare quell’affascinante vicenda non solo sportiva (visto il difficile clima esistente fra Italia e Germania a cavallo della seconda guerra mondiale), è un testo appassionante, corredato da un’eccezionale e inedita sequenza di documenti fotografici, per la maggior parte forniti dalla Mercedes-Benz.
€29,80 €19,90

ALFA ROMEO & MILLE MIGLIA

Alfa Romeo e Mille Miglia costituiscono un binomio carico di fascino e di leggenda, sia per il prestigio della corsa bresciana sia per le epiche gesta compiute dai piloti e dalle vetture della Casa del Portello proprio sulle strade dell’indimenticabile maratona italiana. Nessun altro marchio automobilistico può vantare un così alto numero di partecipazioni ma, soprattutto, un palmares altrettanto ricco come quello collezionato dall’Alfa Romeo nella celebre gara della Freccia Rossa. Le vetture della Casa del Portello furono infatti le indiscusse protagoniste dell’anteguerra, epoca in cui riuscirono ad aggiudicarsi ben dieci delle tredici edizioni disputate dal 1927 al 1940. Anche la XIVma Mille Miglia, corsa nel 1947, fu ancora appannaggio di un’Alfa Romeo, la 8C 2900 B dell’equipaggio Romano-Biondetti. Poi, pur venendo a mancare la vittoria assoluta, il Marchio del Biscione fu ancora protagonista nelle edizioni sino al 1957. A raccontare questa lunga e affascinante pagina di automobilismo sportivo è l’autorevole penna di Andrea Curami, che attraverso un testo rigoroso, accompagnato da rare immagini d’archivio, ripercorre la lunga epopea dell’Alfa Romeo alla Mille Miglia.
€39,00

COLIN CHAPMAN L'UOMO E LE SUE AUTO

€25,00

Vieni a trovarci in fiera, risparmia sulle spese di spedizione!